Teresa Satta


Born in Varese, Italy, in 1993.


Home
bio
biblio
contacts







Senza titolo manifesto

2018, Venezia

site specific installation and performance

embroidery on fabric
150x200 cm, 4 pieces


The installation took place during the exibithion 1968 in IUAV, and  rotates around the complex nevertheless contemporary issue of  occupation within the universitarian context.

Senza titolo manifesto is a series of  banners, flexing the idea of  student demostration during the ‘68.  It considerates the white and soft consistency of the semi-transparent fabric as the extension of the possible and the utopic, that noiselessly occupies the space all around and creates a cloud of silence.
The act of the embroidery creates a second layer of s-low, tireless movement saying nothing and claiming everything.
L’opera si colloca all’interno della mostra 1968 IUAV, la quale ruota attorno il complesso e non di meno contemporaneo tema dell’occupazione degli spazi universitari. 

Senza titolo manifesto è una serie di quattro striscioni, che flettono l’immaginario delle manifestazioni studentesche avvenute nel ‘68. L’opera considera la la consistenza leggera e semi-trasparente del tessuto come estensione utopica del possibile, che tacitamente occupa lo spazio attorno a sè e lo immerge in una nuvola di silezio.  L’atto performativo del ricamo aggiunge uno strato di lento, basso, instancabile movimento, che dice nulla e reclama tutto.